Le dune costiere

Rappresenta la prima fascia di territorio emerso popolata da specie vegetali terrestri. Individuabile come la "prima linea di difesa vivente" dell'ecosistema litoraneo, è formato da poche specie a scarso sviluppo vegetativo superficiale, ma con ampi e diffusi sistemi radicali, che creano un primo ostacolo alla mobilità della sabbia.

Esse producono lunghi stoloni orizzontali e verticali su cui crescono le parti aeree della pianta che a loro volta intercettano e trattengono la sabbia che altrimenti il vento trasporterebbe lontano dalla riva. In questo modo esse innescano e permettono il processo fisico di costituzione della duna costiera. Sono in grado di dare origine ad accumuli di sabbia alti fino a 30 cm ogni anno.

DUNA COSTIERA.jpgduna costiera 2.jpgduna costiera 3.jpg

I calanchi

Sono un fenomeno geomorfologico di erosione del terreno che si produce per l'effetto di dilavamento delle acque su rocce argillose degradate, con scarsa copertura vegetale e quindi poco protette dal ruscellamento.

CALANCHI 4.jpgcalanchi 2.jpgcalanchi 3.jpgcalanchi.jpg